HOME  •  GUIDE
OGGI E' IL 23-04-2014 - SONO LE ORE 22:26:48
Giochi on line

 
Come continuare a leggere la posta di Libero da Outlook

L'11 novembre 2003, il portale Libero.it ha deciso di chiudere le porte pop3 a tutti quegli utenti che non si collegano a internet tramite il suo accesso. Questo significa che se avete un indirizzo email @libero.it, @inwind.it, @blu.it o @iol.it e non utilizzate il pop di libero per connettervi a internet, non potrete più accedere alla posta utilizzando client di posta come outlook, incredimail o eudora, ma dovrete per forza collegarvi da web tramite il sito www.libero.it

Un gruppo di programmatori italiani però, ha creato un programma, completamente gratuito e open source, che permette a outlook express e altri client, di leggere ugualmente la posta, esattamente come prima e in modo perfettamente legale! Vediamo come:

Innanzitutto scaricate il programma FreePops ed eseguitelo. Terminata l'installazione, fate partire il programma da "Start - programmi - FreePOPs - FreePOPs" e controllate che compaia l'icona in basso a destra, sulla barra.

Ora aprite Outlook express e seguite le istruzioni:

Dal menu strumenti scegliete la voce Account...

Selezionate il vostro account di Libero e cliccate su Proprietà.

Nella linguetta Server mettete in Posta in arrivo il nome del computer su cui avete eseguito LiberoPOPs, solitamente localhost. Il Nome account deve essere il vostro indirizzo di mail completo, seguito dal dominio al quale appartiene la tua email, ad esempio gareuselesinge@libero.it.

Nella linguetta Impostazioni avanzate mettete in Posta in arrivo il numero di porta, che è 2000 e controllate che sia deselezionato Il server necessita di una connessione protetta come nell'immagine che trovate qui sotto.

Bene, ora cliccate su Applica e poi su Ok.

Ricordate che ogni volta che riaccendete il pc, prima di aprire il client di posta, dovrete far partire FreePOPs, se volete evitare di doverlo fare ogni volta, potete metterlo in esecuzione automatica.

Vi ricordiamo che freePOPs funziona anche con tantissime altri provider come ad esempio Tin.it e Virgilio.it

Per saperne di più potete visitare il sito originale del progetto, in italiano: www.freepops.org

 

 



AiutoPC © - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa senza autorizzazione