HOME   GUIDE
OGGI E' IL 28-08-2014 - SONO LE ORE 03:02:07

 
Il Java per Linux

Il linguaggio java

Il linguaggio di programmazione Java nasce negli anni novanta, diventerà in breve tempo e in assoluto il linguaggio più utilizzato. Java si presenta come un "linguaggio super" dato che oltrepassa i limiti e i problemi che hanno altri linguaggi. il normale Java che si era creato è poi evoluto in una serie di famose tecnologie (J.S.P., Servlet, E.J.B., Jini, R.M.I., etc.)grazie alla Sun Microsystem.Tali ''evoluzioni '' si stanno diffondendo in molti ambiti del mondo della programmazione. Il termine "Java" è riferito sia al linguaggio, che alla tecnologia dove sono contenute tutte le tecnologie descritte prima.

Installare java

Prima procedere e analizzare la procedura di installazione, facciamo delle distinzioni, Java è sviluppato in diverse versioni: Enterprise Edition (J2EE), Standard Edition (J2SE), e Micro Edition (J2ME). Quella che ci serve è la standard edition, per la quale esistono le versioni jre (per gli utenti normali) e la sdk (per chi è del settore, per esempio gli sviluppatori).
Potete trovare l'ultima versione di Java sulle pagine della sun( http://www.java.com/en/index.jsp), dove sono presenti due versioni, quella RPM e quella TGZ entrambe auto estraenti, e nota dolente, per chi si utilizza un modem 56K per collegarsi ad internet, sono grandi circa 20 MB.
ora procediamo con l'installazione nel dettaglio, ricordate che i percorsi indicati sono solo esempi e scelti a seconda della vostra situazione.

Installazione del file binario autoestraente
Diventa root
Copia il file *.bin nella directory in cui vuoi installare java:
cp ./j2re-1_4_0-linux-i586.bin /opt/
Spostati nella directory in cui hai copiato il file. Per esempio nella directory /opt (cd /opt)
Esegui j2re-1_4_0-linux-i586.bin usando i seguenti comandi:
chmod a+x j2re-1_4_0-linux-i586.bin e poi:
./j2re-1_4_0-linux-i586.bin
Lo script installerà Java RE in una cartella chiamata j2re1.4.0 nella directory corrente.
Puoi rinominare la cartella appena creata con:
mv ./j2re-1_4_0-linux-i586 ./java
Installazione del file RPM
Esegui j2re-1_4_0-linux-i586.bin usando i seguenti comandi:
chmod a+x j2re-1_4_0-linux-i586-rpm.bin e poi:
./j2re-1_4_0-linux-i586-rpm.bin
Lo script creerà un file chiamato: j2re-1_4_0_-linux-i586.rpm nella directory corrente.
Diventa root
Esegui il comando per installare i pacchetti rpm:
rpm -iv j2re-1_4_0-linux-i586.rpm oppure se si ha una Mandrake
urmpi j2re-1_4_0-linux-i586.rpm
Esci dalla shell di root.

FINE
la procedura finale sta nel definire le variabili d'ambiente, non necessarie ma utili, per il funzionamento di Java. Se si utilizza il pacchetto *.rpm.bin, le variabili non dovrebbero essere definite, se però incontrate difficoltà fatelo.
Le variabili da definire sono $PATH, per far trovare al sistema l'eseguibile java, $JAVA_HOME, e $CLASSPATH, valida solo per il pacchetto di sviluppo. potete inserire nel file .bashrc, per definire le variabili, queste linee:

PATH=$PATH:/opt/java/bin
JAVA_HOME=/opt/java
CLASSPATH =/opt/java
export PATH JAVA_HOME CLASSPATH


Torna all'indice

 



AiutoPC © - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa senza autorizzazione